Rai.tv

by

La Rai ha dato ufficialmente il via ad un nuovo servizio, Rai.tv, che è davvero interessante: tutti i contenuti trasmessi in onda sulle frequenze Rai (RAI1, RAI2, RAI3, radio, satellite, ecc) vengono pubblicati e raggruppati sul suddetto mega-portale multimediale.

Già esiste Rai Click, già Alice ADSL offre ai suoi clienti qualcosa di simile, ma questa appare un evoluzione di questi servizi.

Cosa ne scaturirà? Uno YouTube all’italiana con contenuti unicamente RAI e senza problematiche di copyright. Nel portale si può anche accedere alla classifica dei video più cliccati del giorno e della settimana, oltre a poter effettuare ricerche mirate di particolari trasmissioni televisive. Un ulteriore tassello verso il totale spostamento dello sguardo degli spettatori dalla TV al monitor del PC.

Fonte DelfinsBlog.net

3 Risposte to “Rai.tv”

  1. Luca Says:

    Bello, ma come spesso succede, non hanno tenuto conto che esistono alternative a Internet Explorer e a Windows.
    Con Firefox 2 non si riescono a vedere i filmati neanche con Windows.
    Anche con Linux il sito non va… cerca di installare delle dll che per Windows sono arabo.
    Peccato…

  2. RaiNet Says:

    Prendendo spunto dalle segnalazioni e proteste di tutti voi utenti Internet relativamente alla accessibilità dei contenuti audio/video sul portale Rai.Tv , comunichiamo che l’ultima versione di prodotto già disponibile on line all’indirizzo http://www.rai.tv , ha introdotto alcune variazioni tecniche:

    1. L’uso di ActiveX viene limitato (tramite riconoscimento di userAgent) alle pagine web presentate agli utenti su piattaforma Windows/Explorer (per i quali non ci risultano problematiche relative alla fruizione)
    In tutti gli altri casi la gestione tramite ActiveX è stata eliminata, consentendo la fruizione dei video attraverso i player WindowsMedia, RealOne e FlashVideo.
    E’ opportuno segnalare che questa gestione comporterà alcune modeste limitazioni, e cioè:
    – le pagine di fruizione dei video utilizzeranno una barra dei comandi non omogenea rispetto ai differenti player
    – nelle pagine di fruizione relative ai canali definiti come “WebTv” (Tric&Trac, Zoom, Stracult, ecc.), non viene gestita la riproduzione in sequenza automatica della playlist proposta. Quindi al termine della esecuzione di ogni video, si dovrà selezionare la prossima ‘traccia’ e richiederne il play.

    2. Per ridurre la necessità di upgrade del Flash Player, sono stati modificati alcuni programmi ActionScript (flash) in modo da avere una compatibilità del codice con versioni di Flash Player a partire dalla 9.0.28 (precedentemente il sistema richiedeva la 9.0.45) .

    3. Rispetto alla disponibilità di contenuti video nei vari formati di codifica, su Rai.Tv sono attualmente pubblicati contenuti digitalizzati in WindowsMedia o RealOne o FlashVideo. Si stanno al momento valutando tutte le opzioni tecnologiche per estendere il numero di possibili fruitori.

    Concludiamo dicendo che siamo attentissimi alle segnalazioni di tutti gli utenti web, e che gli interventi descritti rappresentano solo il primo passo di un percorso che vorremmo sempre più condiviso con voi utenti stessi

  3. Satellite TV for PC Instantly Turn your Computer into a Super TV Says:

    Satellite TV for PC Instantly Turn your Computer into a Super TV

    Satellite TV for PC Instantly Turn your Computer into a Super TV

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: