ReadyBoost di Windows Vista inutile

by

Un altro buco nell’acqua per la compagnia di Bill Gates. Che Vista non fosse nato sotto una luna fortunata é sotto gli occhi di tutti, ma piú il tempo passa e piú aumentano i problemi.

Questa volta la mancata innovazione deriva dal ReadyBoost. Spieghiamo bene questa novità (Mancata!) del nuovo sistema operativo.

ReadyBoost é una tecnologia che sfrutta i tempi di accesso delle memorie portatili USB -molto inferiori a quelli dei dischi fissi a tecnologia magnetica – usandole come cache aggiuntive, cioè memorizzando su queste informazioni necessarie per il caricamento dei programmi usati di frequente, in modo da velocizzare queste operazioni e rendere minimi i tempi di attesa.

PC World ha testato questa novità (Trovate qui l’articolo originale) utilizzando tre diverse memorie esterne – Data Travel Ready Flash di 1 Giga della Kingston, Jump Drive Lightning da 4 Giga della Lexar e Twister EZ Drive da 1 Giga della Ritek – e ha riscontrato che il supporto di questa tecnologia é irrelevante, se non nullo. Anzi, potrebbe arrecare problemi al sistema nella letture delle memorie portatili.

Letto su MegaLab.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: