GeForce 8 sui notebook

by

I processori grafici di ultima generazione di Nvidia sbarcano anche sui notebook di fascia medio-alta, con supporto alle librerie DirectX e all’accelerazione del video in alta definizione.

A pochi giorni dall’introduzione di nuovi e più economici modelli desktop di GeForce 8, Nvidia spinge le sue GPU di nuova generazione anche sui notebook. Il chipmaker di Santa Clara ci tiene a sottolineare che i GeForce 8M sono i primi chip grafici mobili a supportare le librerie DirectX 10 di Windows Vista e a fornire piena accelerazione dei video in alta definizione in formato H.264.

I primi processori GeForce 8M ad arrivare sul mercato sono i modelli 8600M e 8400M, entrambi capaci di supportare le specifiche Shader Model 4.0 e High Dynamic-Range Lighting (HDR). La famiglia di GPU 8600M comprende il modello GS, più economico, e il modello GT, più costoso e performante. GS e GT condividono il supporto ad un massimo di 512 MB di memoria, un’interfaccia con la memoria a 128 bit e un memory clock di 700 MHz. Ciò che li differenzia è il numero di processori stream, 16 nel GS e 32 nel GT, e le frequenze di clock di shader (1.200 MHz nel GS, 950 nel GT) e core (600 MHz nel GS, 475 nel GT).

Le GPU della famiglia 8400M si distinguono invece, in ordine di potenza e costo, in G, GS e GT. Qui il numero di processori stream va dagli 8 del G ai 16 di GS e GT, la frequenza della memoria dai 400 MHz di G/GS ai 450 MHz del GT, lo shader clock dagli 800 MHz di G/GS ai 900 MHz del GT, e la massima quantità di memoria supportata dai 256 MB di G/GS ai 512 MB del GT. I tre modelli si distinguono infine per ampiezza del bus di memoria, di 64 bit in G/GS e 128 bit nel GT, e nel texture fill-rate, pari a 3,2 miliardi di texture al secondo in G/GS e 3,6 miliardi nel GT. Tutti e tre i chip sono infine accomunati da una frequenza di lavoro della memoria di 600 MHz.

In Europa i primi notebook equipaggiati con GPU GeForce 8M sono attualmente commercializzati da Fujitsu-Siemens Computers, Medion, Packard Bell e NEC Computers.

Ieri Nvidia ha anche lanciato i primi modelli di GPU mobili Quadro, dedicati al mercato professionale, basate sull’Unified Architecture inaugurata con i processori consumer GeForce 8. Le nuove GPU sono Quadro FX 1600M, Quadro FX 570M e Quadro FX 360M e sono pensate per equipaggiare i computer portatili utilizzati per la modellazione e l’animazione 3D. Per maggiori informazioni si rimanda a questa pagina del sito di Nvidia.

Fonte Punto-Informatico.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: