Microsoft cura i propri cursori

by

E’ recente la notizia del bug a rischio “massimo” insito nei sistemi operativi Windows XP/2000/2003/Vista e sfruttabile tramite un cursore “malformato”.

Ebbene, con diversi giorni d’anticipo è giuta una patch ufficiale da Microsoft. Il rilascio della patch si è reso indispensabile dal momento che già in rete era apparso un exploit e già negli USA cominciavano i primi attacchi di massa che sfruttavano questa falla.

Ecco quanto spiega WebSense Security Lab:

“Alla fine della scorsa settimana i siti che sfruttavano la debolezza erano già oltre un centinaio: quasi tutti contengono una frame invisibile, che punta ad un sito contenente un cursore animato maligno. Se scaricato e aperto, il file installa nel sistema un programma (Frequentemente chiamato ad.exe) in grado di sottrarre all’utente password e altri dati personali. ”

La fix è disponibile qui.

Fonte DelfinsBlog.net

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: