Analisi carte di credito

by

 

In Germania è stato dato il via ad una mastodontica operazione anti-pedopornografia che però porterà i suoi frutti.

Il governo ha infatti ottenuto dalle maggiori aziende distributrici di carte di credito l’autorizzazione ad avere i dati di tutte le transizioni bancarie effettuate tramite carta di credito di ben 22 milioni di individui. Il motivo? Trovare, tra le migliaia di transizioni, quelle volte al pagamento dei portali pedopornografici.

Ed i risultati si vedono: sono già ben più di 300 gli individui in stato di fermo che dovranno dare molte spiegazioni alle autorità in riguardo alle loro attitudini in rete.

Tale iniziativa ha però diviso anche l’opinione pubblica, che si dice contrariata ad un’operazione di spionaggio su così larga scala, in quanto va ad intaccare duramente la propria privacy.

Tutte le polemiche relative a tale iniziativa machiavelliana sembrano però lenirsi davanti ai buoni risultati dell’operazione.

Fonte DelfinsBlog.net

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: