P2P: Manifestazione

by

 

Avevamo introdotto con un articolo la manifestazione del 10 Dicembre a Milano a favore della legalizzazione del P2P.

Volantino riportato ai manifestanti:

Questa è la prima delle manifestazioni che la costituenda Associazione Scambio Etico mette in campo con l’obbiettivo di legalizzare su internet lo scambio – senza scopo di lucro – delle opere tutelate dal diritto d’autore. E’ una battaglia molto ardua ma come Davide batté Golia anche noi possiamo farcela.

Occorre dare il primo segnale che la battaglia inizia e “il Popolo del Peer to Peer” non si ritiene essere criminale, come una legge – imposta dalle pressioni politiche esercitate dalla lobby delle major – declama;

Non siamo dei ladri come le disgustose pubblicità ci definiscono. Visto che ci chiamano Pirati ci identifichiamo con quelli della Malesia descritti da Emilio Salgari, così come essi combatterono per liberare la cultura, saperi e conoscenza dalla schiavitù di una ormai obsoleta normativa mondiale sul diritto d’autore, completamente stravolta dal principio sano che a suo tempo l’aveva ispirata.

Questo è il momento di tirare fuori l’orgoglio di combattere una giusta causa anche per quelli che frustrati da questa legge criminalizzante non hanno il coraggio di dire basta, noi non siamo ladri, se c’è qualche ladro di cultura, saperi e verità, quelli sono coloro che accusano.

Manifestiamo anche per dare voce a questo Popolo del P2P che si è stancato di essere denigrato e criminalizzato.
La manifestazione è promossa da ScambioEtico.org

Hanno aderito alla Manifestazione:

TnTVillage.org
Colombo-bt.org
CineAutor.info
Copyriotcafe.webcust.prq.se
LaGazzettaDelPirata.net
P2Pforum.it
Partito-Pirata.it
CoolStreaming.us
DearPixel.com
SgLombardia.it (Sinistra Giovanile della Lombardia)

 

“Devo dire che c’erano ancora meno persone di quel che mi sarei aspettato per una domenica a mezzogiorno. E poi niente gioventù accidenti, una così bella occasione di fare conoscenze avendo il modo di rompere il ghiaccio.”

“Deludente ragazzi. Ma non è colpa degli organizzatori, che anzi hanno anche offerto un biscotto tipo-Misura ai presenti per placare lo stimolo della fame a causa degli odori casalinghi nelle strade; La partecipazione è stata veramente scarsa e potrete vederlo dai video che saranno presto messi online.”

“Una dimostrazione molto pacifica, guardata con una strana circospezione dagli “spettatori” ai bordi delle strade e sui marciapiedi. Qualcuno era piuttosto riluttante ad accettare il volantino, la questione è ancora giovane per essere materia comune di preoccupazione.”

“Le forze dell’ordine hanno arginato lo sparuto nugolo di uniti scambisti ma hanno ben presto capito che non sarebbe sfociato nelle ben conosciute conseguenze di una manifestazione politica. Davanti a Palazzo Marino i vari striscioni inneggianti alla liberalizzazione del file-sharing, all’abolizione dell’ingiuriosa legge Urbani, alla depenalizzazione dell’atto dello scambio etico in quanto i suoi utenti sono considerati alla stregua di criminali incalliti proporzionalmente alla mole di dati intercorsa fra loro e la miriade di utenti interconnessi, e non invece elogiati per la maggiore disponibilità alla circolazione di idee e materiali di carattere culturale.”

Fonte Varie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: