RIAA & MPAA state lontani!

by

 

Oggi volevo parlarvi di un “firewall” software gratuito ed unico nel suo genere pensato per tenere lontane  RIAA e MPAA ed i loro cacciatori di teste dal curiosare nei nostri computer senza permesso.

PeerGuardian è un filtro IP open source pensato per bloccare indirizzi IP di alcune organizzazioni e corporazioni che potrebbero voler violare la privacy degli utenti mentre usano Internet e le reti peer-to-peer.

Introduzione:::

PeerGuardian 2 non richiede l’installazione di alcun driver, ciononostante blocca indirizzi IP molto più velocemente di quanto era possibile prima – non usa mai più dell’1% di CPU sulla maggior parte dei sistemi. Su Windows 2000 e successivi PeerGuardian 2 blocca a livello kernel, agendo contro ogni protocollo usato nel sistema windows. Su Windows 98 o Me blocca solo il TCP (per motivi tecnici, il blocco a livello kernel non è possibile nel 98/ME) con la stessa performance della versione per Windows 2000.

PeerGuardian blocca indirizzi IP basandosi su un elenco di indirizzi IP raccolti mediante molti metodi. Di default PeerGuardian 2 prende gli IP dal sito web Blocklist.org, sito web pensato per consentire agli utenti di gestire in modo interattivo e bloccare gli indirizzi IP di alcune organizzazioni e aziende.

PeerGuardian 2 è completamente automatizzato. Non devi installare un driver, devi semplicemente avviare il programma senza visitare il pannello di controllo di Windows. Il nuovo Wizard iniziale rende le cose più semplici che mai.
Inoltre il blocco a livello di kernel rende il sistema molto più efficiente e potente di ogni altra versione.

Perchè usare PeerGuardian ?:::

Con l’uso del P2P, PeerGuardian è diventato quasi indispensabile per difendersi da organizzazioni o agenzie (RIAA, MPAA), che ultimamente continuano a denunciare utenti della community P2P. Per fare questo devono scaricare file campione dalla rete tenendo nota dei vari indirizzi e dei file in possesso agli utenti. Qui entra in gioco PeerGuardian che si occupa di bloccare tutti gli indirizzi “cattivi”, cioè quelli di queste agenzie ma non solo, riesce a bloccare anche indirizzi governativi come quelli della polizia, indirizzi di compagnie pubblicitarie (ADS), compagnie che distribuiscono spyware come la Gator, ma anche indirizzi di istituzioni educative. Ovviamente se avete una vostra lista personale potete aggiungerla a quelle in uso da PG2, o rimuovere alcuni indirizzi.

Precauzioni di utilizzo:::

PeerGuardian è un firewall ma non si occupa della gestione di tutti i pacchetti ne di tutte le connessioni, ma si occupa solo delle connessioni con indirizzo IP contenuto nella cosiddetta Block List, quindi è buona cosa che sia affiancato da un firewall vero e proprio. PeerGuardian però va in conflitto con McAfee Personal Firewall e con Blackice Firewall. Se si riscontrano problemi anche con altri firewall si consiglia l’uso di Outpost firewall, o di Sygate.

Annunci

2 Risposte to “RIAA & MPAA state lontani!”

  1. Susanna Il ritorno Says:

    Bravi bravi bravi. Cosi si fa!!

  2. jabawokee ding dong Says:

    Ho paura che usando questo programma, qualcuno si incavola.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: